psicologo versilia

LA TIRANNIA DELL'ASSURDO: IL DOC

Il disturbo ossessivo compulsivo (DOC) è un disturbo d’ansia caratterizzato dalla presenza di ossessioni e compulsioni, esso può manifestarsi sia nell’infanzia che nell’età adulta. È fra le patologie della mente e del comportamento una delle più gravi e invalidanti, in quanto, progressivamente, ostacola lo svolgersi della quotidianità.

Il DSM-IV-TR sottolinea come alla base di tale disturbo ci sia un bisogno irrefrenabile di avere il controllo della realtà, che si esprime attraverso azioni o pensieri rituali che hanno lo scopo di rassicurare la persona su ciò che può accadere o su ciò che è accaduto.

ALL'ASILO CON GIOIA

L’ambiente scolastico è per definizione il principale luogo di socializzazione, di confronto e dunque di crescita; è al suo interno che i bambini imparano, ancor di più, a relazionarsi, a cooperare ed a istaurare dei rapporti affettivi con i pari. Il momento dell’inserimento all’asilo però è per molti bambini e per le loro famiglie l’inizio di una nuova avventura che, per quanto emozionante, spesso viene vissuta come un viaggio verso l’ignoto.

Da questa premessa risulta facilmente comprensibile come l’inserimento rappresenti un momento delicato a cui prestare attenzione, perché in questa fase di distacco è del tutto naturale che i genitori possano manifestare dubbi e preoccupazioni. Fondamentale diventa saperli gestire al meglio.